Skip to content

SAPPLANFORCJALEP.GA

SCARICA ROSSO MALPELO DA

CRONOTACHIGRAFO DIGITALE SCARICARE


    Contents
  1. '+_.E(b)+"
  2. Cronotachigrafo
  3. Analisi scarico dati - Padroncino - Corisud Srl
  4. Scarico tachigrafo da remoto a norma di legge

La ditta deve scaricare la memoria di massa del tachigrafo digitale massimo entro 90 gg e conservarli per 12 mesi a disposizione degli organi. Il conducente deve scaricare la propria carta tachigrafa ogni massimo 28 gg e/o La procedura dello scarico dati del tachigrafo digitale della memoria di massa . Tempi di guida e di riposo - tachigrafo digitale Il Tachigrafo registra i dati . altri di poterli scaricare con altre carte per tachigrafo digitale o dispositivi di scarico. Pacchetto completo per flotte di piccole dimensioni e padroncini. DLK PRO TIS- COMPACT. Con questo dispositivo portatile, in un pratico formato tascabile. VUOI SCARICARE E GESTIRE TI I DATI DEI TUOI TACHIGRAFI? unità può scaricare i dati dal Tachigrafo Digitale o dalla Carta Conducente.

Nome: cronotachigrafo digitale re
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file:43.38 Megabytes

Il cronotachigrafo è un componente della strumentazione di bordo dei veicoli commerciali e industriali circolanti nell'area comunitaria europea. A partire dal mese di maggio tutti i veicoli aventi le caratteristiche di cui sopra, devono essere equipaggiati con il nuovo tachigrafo digitale.

L'apparecchiatura salva tutti i "tempi e movimenti" eseguiti dal conducente: tempo di guida, tempo di lavoro, tempo di riposo, tempo di disposizione, velocità, eventi, guasti, errori, controlli della polizia e altro. Per scaricare i dati dall'apparecchio serve uno strumento di scarico dati e la carta dell'azienda. La Legge Italiana prevede di scaricare i dati del tachigrafo digitale entro 3 mesi e quelli della carta del conducente entro 28 giorni.

Tachigrafo analogico. Trasmettitori di impulsi. Ricambi tachigrafi. Carta e dischi tachigrafo. Ricambi aria condizionata.

Sistemi frenanti. Riscaldatori e ricambi. Spazzole tergicristallo. Kit vivavoce. Vdo accessori.

Diagnostica officina. Autorità di controllo. Accesso a Tis Web. Scarico tachigrafo digitale. I termini di scarico dei dati secondo norma di legge sono: - Ogni 3 settimane 28 giorni per la Carta del Conducente.

Tachigrafo digitale Carte tachigrafiche. Quello che differenzia il Tachigrafo Digitale da quello analogico é il modo in cui esso funziona che é stato completamente modificato.

Tachigrafo digitale utilizzo. Il DTCO formato autoradio comprende: due lettori di smart card stampante incorporata per produrre resoconti per conducenti e addetti al controllo visualizzazione di tutte le informazioni più importanti come ad esempio i tempi di guida e di riposo orologio in tempo reale pulsanti di controllo I sensori di velocità intelligenti KITAS , le schede tachigrafo e il DTCO sono conformi a tutte le nuove direttive.

I centri autorizzati possono attivare la funzione di taratura del DTCO utilizzando le schede officina. DTCO 2. DTCO 3. DTCO 4. Il cambiamento del nome deve essere notificato all'ufficio cantonale preposto entro quattordici giorni cfr.

In questo caso è necessaria l'emissione di una nuova carta del conducente.

Durante le lezioni di scuola guida i maestri conducenti per autocarri e i loro allievi non sono soggetti all'OLR e quindi non devono essere in possesso di una carta del conducente cfr. Nel caso di un trasporto merci commerciale, per il quale il conducente è soggetto all'OLR 1, è necessaria una carta del conducente. In pratica, durante le lezioni di guida con gli odocronografi analogici vengono utilizzati gli appositi dischi affinché l'allievo conducente possa esercitarsi a usarli, in quanto l'esame di guida richiede delle conoscenze sull'OLR 1.

'+_.E(b)+"

Sarebbe quindi ipotizzabile che l'allievo conducente se possiede una carta o il maestro conducente inserisca una carta per lo stesso motivo. Le condizioni per il rilascio di una carta del conducente sono il possesso di una licenza per allievo conducente o una licenza di condurre in formato carta di credito LCC delle categorie B, C, D, delle sottocategorie C1 o D1.

Ai conducenti di veicoli provenienti dall'estero che hanno bisogno di una licenza di condurre svizzera art. La carta del conducente estera deve essere consegnata all'autorità cantonale. In linea di massima le carte per l'odocronografo ordinate sono prodotte nel rispetto delle prescrizioni legali.

Cronotachigrafo

Le carte non vengono prodotte se le ordinazioni sono annullate in tempo utile, concretamente prima dell'avvio della produzione. Una volta scadute, le carte vecchie possono essere distrutte oppure essere inviate all'USTRA che provvederà a riciclarle. Senza la carta del conducente non è ammesso condurre sulle strade pubbliche il veicolo provvisto di odocronografo digitale, eccetto nel caso in cui la corsa o il conducente non siano soggetti all'OLR.

Il malfunzionamento della carta del conducente deve essere notificato alle autorità competenti del Paese di rilascio. La carta deve essere restituita unitamente alla notifica. Nel caso di una corsa senza carta dell'azienda, al termine della corsa deve essere stampato un estratto, debitamente firmato, integrato dalle informazioni sul conducente nome e numero della licenza di condurre o nome e numero della carta del conducente.

In caso di malfunzionamento della carta del conducente, entro sette giorni civili va presentata una domanda di sostituzione della carta presso le autorità competenti del Paese di rilascio. Lo smarrimento della carta del conducente deve essere comunicato alle autorità competenti dello Stato di rilascio.

Nel caso di una corsa senza carta del conducente, al termine della corsa deve essere stampato un estratto, debitamente firmato, integrato dalle informazioni sul conducente nome e numero della licenza di condurre o nome e numero della carta del conducente.

In caso di smarrimento della carta del conducente, entro sette giorni civili va presentata una domanda di sostituzione della carta presso le autorità competenti del Paese di rilascio. Il furto della carta del conducente deve essere notificato alle autorità competenti del Paese di rilascio e del Paese nel quale è avvenuto il furto.

In caso di furto della carta del conducente, entro sette giorni civili va presentata una domanda di sostituzione della carta presso le autorità competenti del Paese di rilascio. Non vi è comunque l'obbligo di restituire la carta, una volta scaduta non è più utilizzabile.

Il titolare della carta del conducente è responsabile della conservazione in un luogo sicuro della propria carta. Non deve essere mai prestata o lasciata incustodita; l'uso da parte di un altro conducente costituisce un abuso che, in caso di controllo, ne comporta la confisca.

Il conducente deve quindi ordinarne una nuova. I dati contenuti nella carta non possono essere cancellati. Una volta che la memoria è piena, i dati più vecchi vengono sovrascritti con quelli più recenti.

Per questo motivo è importante scaricare periodicamente i dati dalla carta del conducente con un apposito dispositivo. La carta del conducente non viene ritirata.

La carta del conducente consente di identificare il conducente e ne registra le attività. Nell'odocronografo digitale sostituisce i dischi usati con il sistema analogico.

Analisi scarico dati - Padroncino - Corisud Srl

Il possesso di carte per l'odocronografo è connesso a determinate funzioni conducente, azienda, officina, autorità esecutive. Tuttavia, per ragioni di protezione dei dati non è consigliato assegnare o mettere a disposizione dei conducenti oltre alla carta del conducente anche quella dell'azienda.

Secondo l'allegato I B Regolamento n. Anche il chip deve essere personalizzato allo stesso modo. Al momento del rinnovo della carta del conducente va ristabilita la corrispondenza numerica con il nuovo numero di licenza procedimento adottato dall'USTRA e dal nostro sistema dell'odocronografo. È necessario esibire la carta del conducente o gli estratti stampati che la sostituiscono in caso di perdita, furto o malfunzionamento e i dischi relativi al periodo prescritto se durante questo periodo è stato guidato un veicolo equipaggiato con un odocronografo analogico.

Deve inoltre essere prodotto il libretto di lavoro con le rispettive iscrizioni.. In questo caso, anche per i giorni liberi è necessario presentare un certificato del datore di lavoro. Esempio: un camionista non in servizio, che cioè utilizzi la propria auto per recarsi a una festa di famiglia o in ferie non è tenuto, né in Svizzera né all'estero, ad avere con sé ed esibire la carta in caso di controlli. I conducenti che si alternano alla guida devono essere entrambi in possesso di una licenza di condurre valida.

La carta del conducente da sola non autorizza a condurre un veicolo cfr. La carta dell'azienda consente di impedire ad altri utilizzatori del veicolo di accedere ai dati di un'azienda. Prima di restituire il veicolo noleggiato, i dati vanno scaricati dall'odocronografo mediante un apposito apparecchio e la carta dell'azienda e portati con sé, ma solo se il conducente e la corsa sono soggetti alle prescrizioni legali. Gli organi di controllo possono visionare o scaricare tutti i dati dell'odocronografo del veicolo noleggiato.

L'OLR 1 specifica che cosa deve fare chi prende e chi concede in noleggio un veicolo cfr. Prima possibilità: il locatario e il noleggiatore proteggono l'odocronografo digitale alternativamente con la propria carta dell'azienda.

Tramite la carta dell'azienda è possibile scaricare dall'odocronografo solo i dati che sono stati protetti con questa carta e quelli che non sono stati protetti.

Scarico tachigrafo da remoto a norma di legge

In quest'ultimo caso la tutela della privacy non è assicurata. Seconda possibilità: il noleggiatore protegge l'odocronografo digitale con la sua carta dell'azienda.

Il noleggiatore inserisce la sua carta dell'azienda ed effettua il log-in se nel frattempo il locatario ha inserito la sua carta dell'azienda. Se il conducente non possiede una carta della propria azienda, i dati non possono essere scaricati!

Se un veicolo da noleggio dispone di più di 9 posti a sedere compreso quello del conducente , il conducente è soggetto alla OLR 1 cfr.

Solo nel traffico interno il conducente non sarebbe eventualmente soggetto all'OLR 1 cfr. I veicoli i cui conducenti sono soggetti all'OLR 1 devono essere muniti di un odocronografo cfr. L'odocronografo prescritto deve essere tenuto continuamente in funzione e utilizzato correttamente cfr.

Ne consegue che chi intende effettuare viaggi internazionali con un veicolo da noleggio dotato di odocronografo digitale e con più di 9 posti a sedere compreso quello del conducente deve essere in possesso di una carta del conducente. Non sono previste eccezioni. Se al momento della verifica dei dati registrati dall'odocronografo per un controllo dei periodi di lavoro e di riposo dei conducenti o del lavoro all'interno dell'azienda oppure per effettuare inchieste su infortuni si riscontrano infrazioni di altro tipo ad es.

Non è invece consentito utilizzare i dati registrati per controllare a posteriori, senza alcun motivo, la velocità con cui procedeva il veicolo in un dato momento. Torna alla panormica. La carta dell'azienda identifica l'azienda e consente di visualizzare, scaricare e stampare i dati memorizzati nell'odocronografo per questa azienda.

Prezzi: richiesta online, costo della carta: Fr. È comunque importante che la sede principale dell'azienda richieda tutte le carte, anche quelle delle filiali, con lo stesso numero d'azienda.

Ogni azienda con sede principale in Svizzera e tutte le persone che esercitano un'attività indipendente domiciliate in Svizzera. Per esempio quando noleggiano, concedono in noleggio o vendono un veicolo. I dati sono protetti a partire dal momento in cui viene inserita la carta dell'azienda. A questo punto l'accesso all'area dati precedente viene bloccato. La carta dell'azienda funziona come una chiave che permette di scaricare dall'odocronografo i propri dati, ma non quelli di terzi.

Con la carta dell'azienda si crea un'area dati nell'odocronografo digitale. Inserendo un'altra carta, l'area dati precedente viene chiusa e ne viene aperta una nuova. Questa funzione viene gestita attraverso le prime 13 cifre del numero della carta. Per evitare che all'interno di un'azienda vengano create varie aree dati sull'odocronografo digitale, le prime 13 cifre dei numeri delle carte di un'azienda devono essere identiche.

Questa corrispondenza viene assicurata dall'autorità di rilascio che registra le aziende e le loro filiali. Al momento di ordinare la carta è quindi assolutamente necessario specificare se esistono già delle carte per l'azienda e le rispettive filiali. Toggle navigation. Sezioni chiudi. Tu sei qui: Home Gestisci la tua impresa Cronotachigrafo digitale e carta tachigrafica.

Attiva condividi. Indice dei contenuti. Le istruzioni sulle modalità di richiesta dell'autorizzazione da parte dei centri tecnici e delle officine per montare e attivare i cronotachigrafi ed effettuare il relativo controllo periodico sono presenti nella sezione " MODULI " e " GUIDE ".

Come richiedere le carte tachigrafiche È necessario compilare le apposite domande, allegando la documentazione indicata al loro interno e versando i relativi diritti di segreteria specificati nella sezione relativa.